20
Giu

¡Hasta luego Nati!

Quest’anno abbiamo avuto qui alla Re.Leg.Art. Nati, ovvero Natividad Franco Rosales.
Uno studente ERASMUS+ veramente eccezionale!!

Proveniente dalla scuola IES SANTA ENGRACIA di Madrid, Nati ha svolto un tirocinio presso la nostra cooperativa dal 12 Aprile al 2 Giugno 2016.
Lo stage rientra nei progetti educazionali dell’European Social Found ai quali Re.Leg.Art. ha sempre dato disponibilità per ospitare e formare nuove persone, sia sul fronte artigianale che su quello sociale!
Natividad si è dimostrata all’altezza in entrambi i fronti: sempre puntuale e desiderosa di apprendere ha lavorato applicandosi con tenacia e disponibilità…ma la cosa più bella è stata la sua integrazione con le persone della nostra Cooperativa.

Nati veniva da altre esperienze in comunità per anziani e disabili dove si occupava della cucina e si è dimostrata subito entusiasta del fatto che anche noi avessimo una cucina. E cogliendo lo spirito del pranzo, il nostro momento di relax, ci ha deliziati con tortillas e paella, le specialità tipiche della Spagna! Roberto, anche lui un appassionato di cucina, ha voluto assistere per imparare per poter replicare con le sue mani queste bontà. Il profumo della paella ha incuriosito anche alcuni nostri clienti che, dal negozio sono saliti al piano di sopra, in cucina, incuriositi e affamati!

Nati è stata sempre accanto ai nostri ragazzi apprendendo da loro e facendoli sentire parte reale del progetto.
Avrebbe dovuto anche imparare un pò di italiano stando a contatto con noi…fatto stà che ora noi tutti parliamo un pò di Spagnolo: buen día y un buen trabajo è una delle frasi che Roberto diceva tutte mattina con Nati.

Buena comida e hasta mañana anche tra le più usate!

Come sempre crediamo che l’integrazione arricchisce le persone e crea nuove possibilità per crescere e conoscere. E’ per questo che siamo sempre disponibili ad accettare nuovi progetti che richiedono impegno ma che ci restituiscono sempre tanta soddisfazione e “ricchezza”.

¡Hasta luego Nati!

 

ingraziamo come sempre tutti gli sponsor e i partecipanti, amici nuovi e amici di sempre che con noi credono nella solidarietà.

Tutto nella speranza …anzi nella certezza che si realizzi il suo più grande desiderio : quello del centenario perfetto…”