Oh felice diversità!
Che ridimensiona un pò l’ambizione di tanti
che si sentono migliore degli altri.

Niente nasce per caso: questa considerazione, se viene riferita
alle vicende della cooperativa Re.Leg.Art. aiuta a capire che la sua nascita e la sua storia sono maturate in un lungo periodo di tempo, seguendo un percorso articolato.
Nel 1981 iniziò l’esperienza di una cooperativa che, ancora oggi, è viva e vitale, nonostante sia stata
sottoposta a dure prove, soprattutto a causa della crisi economica.

La cooperativa sociale ha sempre avuto come protagonisti donne e uomini impegnati in un difficile processo di sviluppo ed esaltazione delle capacità dei singoli, attraverso il recupero e la valorizzazione della dignità personale, delle capacità e delle risorse di ciascuno.
Il mezzo privilegiato per raggiungere questi obiettivi è stato il lavoro, grazie al quale è possibile uscire dalla condizione di diversità e costruire una dimensione sociale che favorisce la voglia di esprimersi nel “fare” concreto e nell’entrare in relazione in modo positivo con gli altri.

Vedere questi ragazzi lavorare con metodo, ragazzi a cui importa sapere che il loro lavoro è stato utile e che questo li rende felici, ci fa riflettere. Tenacia, Amore, Impegno, Fantasia, Costanza e Perizia hanno fruttato una produzione nuova e sempre curata.
Vedere un piccolo ruscello diventare fiume genera una tale sensazione da essere compresa solo da chi ne è stato artefice.
L’odore acre della pelle lavorata è addolcito dall’odore dell’amore con cui è prodotto l’oggetto. Chiunque può “accarezzare” i loro prodotti e sentirà sprigionarsi l’energia che in essa è stata volutamente sepolta.

La nostra storia, raccontata dalla voce di chi ne ha fatto parte, di chi ha contribuito a costruire questa avventura nel corso di questi anni e di tutte le persone che ci sono state accanto, è raccolta nel libro “PROFUMO DI COLLA“.
Gli emozionanti ricordi, le drammatiche svolte il tutto legato dal filo comune della solidarietà, dell’impegno e dell’amicizia.

PROFUMO DI COLLA è disponibile per l’acquisto con la contribuzione di un’offerta libera.
Per coprire le spese di stampa chiediamo una donazione minima di 10 euro. Tutto quello che vorrete donare in più sarà utilizzato, come tutte le altre donazioni, per sostenere le attività della Re.Leg.Art. e offrire ai suoi soci la possibilità di continuare questa esperienza di lavoro e di vita.